Addio a Shelley Morrison, la storica Rosario della serie tv “Will e Grace”
Televisione

Addio a Shelley Morrison, la storica Rosario della serie tv “Will e Grace”

Si spegne a 83 anni Shelley Morrison, la Rosario di una delle serie tv più famose del mondo

Will e Grace rappresenta oggi una delle serie televisive americane più riuscite. Il tabù sociale non è mai stato un ostacolo per una serie che incorpora al suo interno un’infinità di concetti di libertà.

Tra i tanti personaggi unici e storici, non possiamo dimenticare Rosario Salazar, la cameriera di Karen, tra i personaggi più singolari della serie. Il rapporto di amore e odio tra i due è storia. Ma l’attrice Shelley Morrison è morta, a 83 anni. Per tanti anni ha fatto parte del cast, per la precisione dal 1999 al 2006.


Il suo era un personaggio emblematico, non era possibile entrare troppo nel profondo. Questa figura le ha permesso di vincere il premio Screen Actors Guild come miglior ensemble in una serie comica.

E stupisce pensare che inizialmente Rosario doveva apparire solo in un episodio, ma il suo personaggio piacque così tanto al pubblico da convincere a un ripensamento.

«Il più grande orgoglio di Shelley – dichiara in una nota il marito Walter Dominguez – come attrice è stato interpretare l’indomabile Rosario, in una serie comica che ha favorito la causa dell’equità sociale ed equità per le persone LGBTQ. Credeva che il modo migliore per cambiare il cuore e la mente passasse attraverso la commedia».

177 letture