Barbie: il mondo si tinge di rosa
Una scena del film "Barbie" di Greta Gerwig. Foto: Vanity FairCinema

Barbie: il mondo si tinge di rosa

La commedia diretta da Greta Gerwig uscirà nella sale italiane il 20 luglio.

Barbie della regista Greta Gerwig che vedrà Margot Robbie nei panni della bambola più venduta al mondo e Ryan Gosling in quelli dell’ immancabile compagno Ken, è pronto a far “concorrenza” alla pellicola di Christopher Nolan “Oppenheimer”.

 I due film, infatti, usciranno lo stesso giorno (21 luglio) nelle sale statunitensi e gli utenti dei social non si sono fatti scappare l’occasione di generare memes e di coniare persino un nuovo termine, Barbienheimer, un fenomeno che riguarda sia la guerra di chi vedrà uno o l’altro film sia la “doppia personalità” di chi li vedrà entrambi, essendo appunto i due opposti. 

Margot Robbie e Ryan Gosling, rispettivamente nei panni di Barbie e Ken

Cillian Murphy stesso, protagonista del film di Nolan, ha commentato:

Andrò a vedere Barbie al 100%, non vedo l’ora. Credo che sia una cosa eccezionale per l’industria e per il pubblico che due film grandiosi diretti da due cineasti fantastici escano lo stesso giorno. Si, puoi passare tutto il giorno al cinema, che c’è di meglio?”

Nel frattempo, la pellicola rosa ha già influenzato diversi brand. Dopo aver esaurito le scorte mondiali di vernice rosa, ecco che arrivano le stelline rosa di Google, le collezioni di Zara, Primark e Superga ispirate al film, gli smalti Opi, la bambola Mattel e persino la casa a Malibu su Airbnb, segno che un film non è sempre soltanto un film e che lo showbiz è qualcosa di davvero potente. 

630 letture