Basta un poco di zucchero e “Mary Poppins” vola al Teatro Sistina di Roma
Una scena del musical (foto di Alessandro Pinna)Teatro

Basta un poco di zucchero e “Mary Poppins” vola al Teatro Sistina di Roma

La tata più famosa del mondo torna in Italia con un musical al Teatro Sistina di Roma. I biglietti sono già in vendita nei principali circuiti di ticket online

Supercalifragilistichespiralidoso!: la stagione del Teatro Sistina riparte in grande con il musical Disney “Mary Poppins”, in programma fino lunedì 6 gennaio. La tata più famoso del mondo sarà protagonista di uno show fatto di incredibili effetti e coinvolgenti coreografie, accompagnata dalle sue storiche melodie come “Cam caminì”, “Com’è bello passeggiar con Mary” e “Un poco di zucchero”.

Per rinfrescarvi un po’ la memoria, “Mary Poppins” racconta la storia della famiglia londinese Banks che vive in Cherry Tree Lane. “Mary Poppins” racconta la storia della famiglia Banks che vive in una casetta a Londra in Cherry Tree Lane. Il signore e la signora Banks stanno passando un momento difficile per via del poco controllo dei figli, Jane e Michael, e iniziando quindi a cercare una tata.

Jane e Michael hanno le idee chiare su quella che dovrebbe diventare la loro bambinaia ideale, mentre i genitori e, in particolare, il signor Banks vorrebbero una persona molto rigorosa e severa. Quando una giovane donna misteriosa di nome Mary Poppins compare alla loro porta, la famiglia scoprirà rapidamente che è la risposta a tutte le loro preghiere. Mary Poppins accompagnerà i bambini in tante avventure magiche e musicate, insegnando loro i valori più importanti della vita. Ma anche i grandi impareranno qualcosa sulla bellezza dell’essere come bambini.

La versione teatrale di Mary Poppins è un riadattamento dei racconti di P.L. Travers e del film con Julie Andrews del 1964. Il musical è stato co-creato da Cameron Mackintosh con un libretto firmato da Julian Fellowes. La colonna sonora è firmata da Richard M. Sherman e Robert B. Sherman con brani nuovi e testi aggiunti per la trasposizione teatrale da George Stiles e Anthony Drewe.

Non solo: Disney Theatrical Productions e Cameron Mackintosh hanno supervisionato ogni aspetto anche di questa versione italiana del musical. La produzione italiana dello spettacolo è curata da Federico Bellone e dalla coreografa Gillian Bruce. La produzione italiana dello show è di WEC – World Entertainment Company. I biglietti per lo spettacolo possono essere acquistati sui principali circuiti di vendita online.

185 letture