“Cip!”: la forza e la poetica nel nuovo album di Brunori Sas
Musica

“Cip!”: la forza e la poetica nel nuovo album di Brunori Sas

Prima uscita discografica italiana del 2020: il disco ruota intorno all'uomo e conquista anche grazie alla celebre ballata "Per due che come noi"

Dario Brunori è uno dei cantautori più in vista del momento. Una carriera che affonda le radici nel lontano 2009 quando i suoi brani semplici e diretti si affermano nel panorama musicale italiano e lo portano in tour per l’intera penisola con l’album d’esordio “Vol. 1”. Inizia da quel momento un percorso articolato nel quale convivono parole amare e speranzose insieme ad una forma melodica originale e suggestiva che accompagnano la crescita come musicista e produttore artistico. Il risultato è uno stile molto personale che svela radici tipiche del cantautorato italiano, con i concetti pieni di orgoglio e distaccato umorismo.

Il 10 gennaio è uscito il suo nuovo album “Cip!” che segna il ritorno sulla scena dopo circa tre anni da “A casa tutto bene”, il disco di platino che è stato universalmente apprezzato da fan e critici. Un insieme di arrangiamenti in cui si alternano archi, pianoforte e percussioni profonde con brani che emergono per la loro verità, delicatezza e ironia. Uno dei testi più rappresentativi è “Per due che come noi” che parla di un legame duraturo e trasparente con tutte le dinamiche che ne conseguono: dalle difficoltà alla gioia di tenersi strette le cose importanti.

Si tratta di un disco più maturo, in cui l’artista calabrese raggiunge un equilibrio tra quelli che sono i desideri artistici e la qualità indiscussa delle canzoni che raccontano di una umanità divisa tra buoni e cattivi proprio come lo sono i momenti della vita: una contrapposizione che però non è mai netta perché è possibile trovare aspetti positivi anche nelle cose negative.

Diverse le tematiche trattate: dalla politica alla famiglia, dalla vecchiaia al rapporto con gli altri e con sé stessi. Punto di forza di questi brani è la capacità di indagare le piccole e grandi paure quotidiane, i desideri e le contraddizioni dell’uomo. A marzo inizierà il tour in giro per i palazzetti d’Italia: Torino, Firenze, Roma, Ancona, Napoli e Reggio Calabria sono solo alcune delle tappe che regaleranno grandi performance e momenti significativi di musica ed emozioni.

 

283 letture