Un viaggio nel tempo attraverso le cartoline d’epoca nell’antico borgo di Prizzi

Un viaggio nel tempo attraverso le cartoline d’epoca nell’antico borgo di Prizzi

C.A.O.S. - Centro di Aggregazione e di Ospitalità Sikanamente, Largo Ferrarie Ragusi 2 - Prizzi (Pa) visitabile tutti i giorni dalle 17.00 alle 21.00 da sabato 4 gennaio a lunedì 6 gennaio evento terminato Ingresso gratuito Per informazioni telefonare al numero 329 84425892, oppure inviare una email a sikanamente@gmail.com

Un gruppo di amici in un territorio affascinante e tutto da scoprire come quello dei Monti Sicani hanno dato vita ad una associazione di promozione sociale chiamata “Sikanamente” che nasce non solo da una identità territoriale, ma anche dalla determinazione e dall’obiettivo di diffondere nuove conoscenze e nuove tipologie di esperienze.

Tra i siti di maggiore interesse Prizzi, borgo che ha conservato intatto tutto il suo fascino medievale e che accoglie la mostra “Giro del mondo destinazione Sicilia!“. Si tratta di un particolare itinerario a ritroso che narra  50 anni di storia, dal 1920 al 1970,  partendo da una selezione di cartoline appartenenti ad un professore palermitano, Antonino Sacco, collezionista d’eccezione che ne possiede più di ottomila.  

Antonino Sacco è uno dei superstiti dei campi di concentramento tedeschi ed era solito dedicare il suo tempo libero all’approfondimento di quelle dinamiche sociali e politiche che lo vedranno tristemente partecipe di uno dei momenti storici più complessi. Oltre ad essere affezionato ai libri custodiva all’interno di due vecchie valigie di cartone un vero e proprio archivio storico e geografico di cartoline, che riguardavano non solo la Sicilia ma anche luoghi di diverse nazioni e continenti: Austria, Finlandia, Iran, Turchia, Eritrea, India, Giappone solo per citarne alcuni.

Reduce dagli appuntamenti del 26, 28 e 29 dicembre scorsi, l’associazione riapre nuovamente le porte ai visitatori  dal 4 al 6 gennaio per valorizzare uno dei luoghi di condivisione della cultura e del patrimonio di un territorio dalle grandi risorse.

 

 

391 letture