Fiorello ritorna con il social show “Viva RaiPlay!” e sfida lo streaming
Fiorello (foto di Giovanni Gastel)Casting

Fiorello ritorna con il social show “Viva RaiPlay!” e sfida lo streaming

Conto alla rovescia per il ritorno dello showman in Rai che segna l’inizio della nuova proposta multipiattaforma di RaiPlay

Una svolta nel modo di concepire uno show ed il rilancio della piattaforma Rai. Un programma che ha creato interesse anche grazie ad una mirata serie di spot e un progetto che sta per rivelarsi nella sua natura. Lunedì 4 novembre alle 20.30 tutti collegati su Rai 1 per l’anteprima dello show “Viva RaiPlay!” che Fiorello, nella conferenza stampa di presentazione, definisce un varietà di insieme e di cose. Fino a venerdì 8 novembre una striscia televisiva di 15 minuti accompagnerà verso l’appuntamento ufficiale del programma, che da mercoledì 13 novembre verrà trasmesso ogni mercoledì, giovedì e venerdì su RaiPlay.

Un totale di 18 live show i cui contenuti verranno riproposti nel fine settimana da Rai Radio 2, che ha ospitato per otto anni “Viva Radio 2”, uno dei programmi radiofonici più seguiti della coppia Fiorello – Baldini. Il nuovo mondo dell’offerta on demand della Rai racchiuderà palinsesti facili da sfogliare, una offerta ricca di proposte ed una personalizzazione che promuove contenuti in linea con i propri interessi. RaiPlay sarà disponibile per tutti i browser e tramite app e nella versione software per la tv per offrire una esperienza d’uso completa e versatile.

Fiorello, a 60 anni e senza nascondere una certa ansia, raccoglie dunque una sfida importante che non investe solo il dato assoluto degli ascolti ma si propone anche di colmare il divario digitale, di illuminare una zona grigia nel mondo dell’informazione e dell’intrattenimento e si appresta a farlo con il suo solito atteggiamento ironico ma bonario.

Non trapelano molte indiscrezioni sul programma, che si sposterà tra gli studi di via Asiago a Roma, sede operativa delle riunioni con il team di collaboratori, e qualche studio radiofonico. Sono stati resi noti invece la presenza nel cast di Vincenzo Mollica, storico giornalista di spettacoli amatissimo dal pubblico, e il nome di Amadeus, primo ospite del programma.

484 letture