I Sansoni in scena con “Fratelli… ma non troppo” al Teatro Jolly di Palermo il 17 Dicembre
I Sansoni - Fabrizio e Federico SansoneTeatro

I Sansoni in scena con “Fratelli… ma non troppo” al Teatro Jolly di Palermo il 17 Dicembre

Grande successo al botteghino, lo spettacolo è già quasi sold out. Ultimi biglietti disponibili

Fabrizio e Federico sono fratelli. Perché Federico, nascendo, ha deciso di stravolgere il mondo di Fabrizio, che da due anni faceva la vita del figlio unico coccolato e pieno d’attenzioni. Sarà scontro fra fratelli e intreccio di famiglia; ma poi, il destino, si metterà in mezzo e quando l’odio diventerà amore potrebbe essere troppo tardi! Una vita condivisa per fortuna o purtroppo: questa è la storia di due fratelli… ma non troppo.

Martedì 17 dicembre ore 21, il duo comico che continua a spopolare sul web, tornano in scena con il loro primo ed esilarante spettacolo sul palcoscenico del Teatro Jolly (via Domenico Costantino – Palermo).

«Questa replica è un nostro piccolo regalo di Natale – dicono i due artisti – e proprio per questo il prezzo unico del biglietto è fissato a 12 euro. Vogliamo salire sul palco e divertirci con chi questo spettacolo deve ancora scoprirlo, ma anche con chi l’ha già visto e pagherà poco più di un biglietto del cinema per rivederlo. Per noi, inoltre, vedere il pubblico del web riversarsi a teatro è un regalo senza prezzo. Significa che la gente è ancora sveglia e attenta, e se stimolata è felice di uscire di casa per conoscere un altro lato della nostra vita».

Lo spettacolo scritto da Salvo Rinaudo e diretto magistralmente da Ernesto Maria Ponte riserverà al pubblico tante risate e molti spunti di riflessione come solo I Sansoni sanno fare, con la loro comicità intelligente, mai scontata e volgare.
I Sansoni chiudono così il loro strabiliante 2019 che li ha visti impegnati nella loro prima tournée teatrale toccando anche le città di Pescara e Roma, e si preparano per un 2020 coinvolgente con nuovi grandi progetti ancora top secret ma con un respiro nazionale.

194 letture