“Matrix 4”: annunciato il ritorno della saga nel 2021
Cinema

“Matrix 4”: annunciato il ritorno della saga nel 2021

Matrix 4 vede finalmente la luce: pronto il debutto al cinema il 21 maggio 2021, ritorno nel set per Keanu Reeves

16 anni dopo l’uscita del terzo capitolo di Matrix, “Matrix revolution” , è stata finalmente comunicata – e quasi ufficializzata – la data di uscita del nuovo sequel della fortunata saga, fissata per il 21 maggio 2021. La produzione sarà affidata alla Warner Bros. Pictures e Village Roadshow Pictures.

I premi vinti nella storia: fino ad ora la saga Matrix ha guadagnato più di 1.6 miliardi di dollari, oltre ad aver vinto un gran numero di premi, tra cui 4 Oscar (miglior sonoro, migliori effetti speciali, miglior montaggio sonoro, miglior montaggio) e 2 Blockbuster entertainment awards per il primo film, 2 premi MTV e 2 VES Awards per Matrix Reloaded, 4 teen choice awards e 2 NAACP image Awards per Matrix revolution.

Sembrava che il quarto capitolo non fosse destinato ad uscire: invece non è stata solo annunciata la data di uscita, ma confermata anche la presenza di Keanu Reeves (interpreta Neo), Lana Wachowski (regista dei tre film) e di Carrie-Anne Moss (interpreta Trinity). Ufficiale anche gli ingaggi di Toby Onwumere (celebre per aver recitato in Sense8) e di Jonathan Groff (agente Holden Ford in Mindhunter).

Il film vede un giovane programmatore di computer cercare di capire la realtà più profonda di un mondo post-apocalittico. Nel corso dei suoi viaggi scopre una rete di inganni e enormi illusioni generate da computer che camuffano e distorcono la verità.

 

303 letture