Nasce a Firenze “Testo”, il nuovo salone tutto dedicato ai libri
Libri

Nasce a Firenze “Testo”, il nuovo salone tutto dedicato ai libri

La nuova iniziativa in terra fiorentina è promossa da Pitti Immagine e prenderà forma il prossimo marzo 2020

Si sa, il capoluogo toscano è il connubio perfetto tra passato e presente, dove il tempo sembra essersi fermato quando si passeggia tra i monumenti ma che, come un bruco, si evolve lentamente in qualcosa di migliore.

Nel marzo 2020, Firenze si vede pronta a lanciare il suo primo salone dedicato interamente al libro, analizzando tutto il processo creativo: dalla stesura alla stampa, dalla pubblicazione all’arrivo sulle scrivanie dei lettori.

La nuova iniziativa fiorentina, promossa da Pitti Immagine che da più di sessant’anni organizza eventi internazionali, ha lo scopo di promuovere un mondo dell’editoria che non si arrende e non si accontenta, ma anche il mondo delle librerie indipendenti, dei piccoli e grandi autori, toccando svariati argomenti che vanno dall’arte alla moda.

Tutti i dettagli sono ancora riservati: abbiamo una data indicativa che è il 22 marzo 2020 e probabilmente sarà organizzato alla Stazione Leopolda dove Pitti, ormai da anni, organizza vari tipi di fiere dedicate al mondo della profumeria, della moda ma anche a quello enogastronomico.

E come dice Fabrizio Caramagna nel suo libro: “Dopo le stelle e i bambini, ciò che c’è di più bello al mondo è un libro”, siamo certi che nella prossima notte di San Lorenzo, Firenze avrà più libri che stelle sopra ai tetti.

236 letture