Romeo e Giulietta, peccavano eccome! Una commedia esilarante ambientata in un liceo in autogestione
Il cast in una scena dello spettacolo. Foto di Giuseppe Bellomare.Teatro

Romeo e Giulietta, peccavano eccome! Una commedia esilarante ambientata in un liceo in autogestione

Successo di pubblico per Romeo e Giulietta, peccavanno eccome. Tutto sold out per le sette repliche dello spettacolo firmato da Tony Colapinto.

Può la storia di Romeo e Giulietta, diventare una commedia esilarante? Esperimento riuscitissimo con “Romeo e Giulietta peccavano eccome!” la commedia brillante in scena alla Shakespeare Theatre Academy dal 18 al 27 novembre.

Uno spettacolo firmato da Tony Colapinto, che racconta l’incontro di giovani studenti di un liceo in autogestione, con la tragedia di William Shakespeare.

Una classe di liceali scettici si ritrova costretta a seguire un laboratorio teatrale condotto dal professore-attore Leandro Benelli. Nonostante le difficoltà iniziali, il professore cerca di catturare l’attenzione degli studenti annoiati e nel frattempo di tenere a bada l’indomabile bidella Gina.

Riuscirà il professore a far appassionare i suoi studenti al teatro?

“Romeo e Giulietta peccavano eccome!” mette in scena un’esigenza ben precisa: avvicinare il più possibile i giovani al teatro, tirando fuori il meglio di ciascuno di loro. Non è un caso che il professore lo faccia con la storia d’amore più bella di tutti i tempi, perché in fondo i sentimenti umani non passano di moda e l’amore non smetterà mai di essere qualcosa di straordinario.

Il pubblico ha sempre apprezzato questo spettacolo, giunto alla sua quarta edizione, e anche per questa nuova versione, con un cast straordinario tutto nuovo, si è registrato tutto sold out in una settimana, ed è stato necessario aggiungere quattro nuove repliche (anche queste sold out), anticipando di una settimana il debutto dello spettacolo. Oltre due ore di risate, e momenti di riflessione, sui giovani e sulle loro esigenze.
“Siamo felicissimi di questo straordinario debutto – dice il regista Colapinto – questa è la prova che il pubblico ha il desiderio di vivere il teatro, e noi siamo soddisfatti di questa bellissima risposta che il pubblico ci ha dato”.

Regia: Tony Colapinto

Il cast: Francesca Alaimo, Mirko Bivona, Emanuele Bonafede, Gaia Caruso, Paola Caruso, Martina Giordano, Valeria La Terra, Corrado Occhione, Marco Scurria.

Aiuto Regia: Fabiola Bologna

Assistente alla regia: Marco Perlongo

Luci: Francesca Campisi

661 letture